“Clarice” è la serie televisiva che approfondisce la storia del personaggio di Clarice Starling, protagonista del romanzo “Il silenzio degli innocenti”, attualmente in onda su Rai 2 con un episodio settimanale il venerdì alle 22:05 e successivamente disponibile su RaiPlay.
È passato un anno da quando l’agente Starling ha risolto il caso del serial killer Buffalo Bill, eppure le ripercussioni della vicenda continuano a influenzare la sua vita. La storia le ha fatto acquisire notorietà tra le persone, ma oltre alla fama la risoluzione di un caso così violento e complesso le ha lasciato dei traumi che spingono il dipartimento a non farla lavorare sul campo. La situazione cambia quando il procuratore generale decide di inserirla nel VICAP, una unità dell’FBI con il compito di risolvere casi violenti e seriali. Alcuni membri dell’unità sottovalutano le capacità di Clarice, che finirà per dover discutere anche con il suo capo per far valere le sue idee. Solo con molta forza e tenacia riuscirà a mettere in luce le sue abilità nelle scienze comportamentali per guadagnare la fiducia di chi la circonda.

La serie è ambientata nel 1993, ma nonostante sia passato un anno dal caso narrato nel film “Il silenzio degli innocenti” i riferimenti alla storia sono molteplici. Questo da un lato rende la serie meno appassionante per chi non conosce il film, proprio a causa dell’approfondimento degli aspetti caratteriali di alcuni personaggi presenti nella pellicola, ma allo stesso tempo rimane anche comprensibile a un pubblico più vasto, grazie ai ricordi e alle conversazioni sul caso di Buffalo Bill. Le indagini per la risoluzione di un caso rimangono centrali nella storia, ma anche le diverse dinamiche che si creano tra i personaggi acquistano spessore nello sviluppo della trama. Guardare la serie con l’aspettativa di ritrovare la stessa suspense e lo stesso ritmo presente nel film “Il silenzio degli innocenti” può lasciare delusi. Distaccandosi dalle aspettative molto alte dovute a queste premesse, dalle prime quattro puntate attualmente andate in onda, “Clarice” risulta essere una serie televisiva thriller/poliziesca interessante.

Jasmine Laudato