News

FUS | Venezia, annullato il boicottaggio ma annunciate le proteste

Venezia, annullato il boicottaggio ma annunciate le proteste contro i tagli al FUS

Nessun boicottaggio della Mostra del Cinema di Venezia per i tagli al Fus, ma proteste si`, gia` alla conferenza stampa di presentazione del cartellone che si è tenuta ieri a Roma.

E` quanto annunciato in un comunicato il Movem 09, movimento unitario delle varie componenti dei lavoratori, delle associazioni e dei sindacati del mondo dello spettacolo nato proprio per unire le voci di protesta contro i tagli al settore. Il Movem chiede anche agli organizzatori della Mostra la sostituzione del red carpet con un black carpet in segno di lutto.

 

"Da piu` parti – si legge nel comunicato del movimento – e` stato detto in questi giorni che avremmo boicottato sia la conferenza stampa di presentazione sia la Mostra Internazionale d`Arte Cinematografica di Venezia. Poiche` riteniamo che la Mostra di Venezia sia un patrimonio del paese, la piu` grande vetrina internazionale della nostra cultura e del nostro cinema, siamo anche convinti che debba essere la vetrina delle nostre posizioni contro il governo, che questa cultura e questo cinema sta azzerando, piuttosto che la solita passerella di politici"

 

Fonte: AdnKronos

 

 

 

 

Condividi quest'articolo