HIGHLIGHTS News

INTANTO LA CANZONE, POI IL FILM

L’angolo di Michele Anselmi

Questa struggente canzone dello scomparso Billy Preston, il file qui sopra, chiude un gran bel film americano che esce la settimana prossima, il 24 gennaio, con Lucky Red: si chiama “Se la strada potesse parlare” di Barry Jenkins, il regista di “Moonlight” (in originale il titolo suona “If Beale Street Could Talk”). Tratto piuttosto fedelmente dal romanzo dello scomparso James Baldwin, edito in Italia da Fandango, il film, passato alla Festa del cinema di Roma, è ambientato nei primi anni Settanta e racconta una storia d’amore, ingiustizia e tenacia nella comunità nera di Harlem. Se ne parlerà diffusamente la settimana prossima, ma intanto, come antipasto, ecco questa bella canzone, quasi un “anthem”, un inno dolente, e vai a sapere se Jenkins l’ha messa in chiusura con un sottile retropensiero ironico, considerato il testo.

Michele Anselmi

 

Condividi quest'articolo