HIGHLIGHTS Recensioni

“The Kissing Booth 2”: storia dell’amore contrastato di due giovani. Su Netflix

Io e Lee siamo nati lo stesso giorno, alla stessa ora, qui a Los Angeles, California. Le nostre mamme erano migliori amiche sin da quando frequentavano il college, quindi ci hanno cresciuti come gemelli e siamo diventati praticamente inseparabili”.

Il 24 luglio, la commedia romantica “The Kissing Booth 2” è arrivata sulla piattaforma streaming Netflix. La storia riparte dal finale del primo capitolo: Elle, la nostra giovane protagonista, ha appena trascorso l’estate con Noah, ma, dopo la sua partenza per il college, tutto è cambiato. La ragazza, nonostante la sua storia sia appena cominciata, a causa della distanza, vive nella costante paura di perderlo. Sia Noah che Elle conducono le loro vite e nuove amicizie modificano gli equilibri del rapporto. Come si può vivere una relazione a distanza? Come si può non temere di perdere la persona che si ama? Non c’è una ricetta per mantenere saldo un rapporto e neanche i nostri giovani protagonisti la conoscono.
Una serie di eventi, litigate ed incomprensioni fanno allontanare i due ragazzi ed Elle, in un momento importante, dovrà decidere cosa fare della sua vita – per la scelta del college e i colloqui da affrontare – e decidere se proseguire la sua relazione. “The Kissing Booth 2” è una commedia che non sconvolge, presentandoci la classica storia di due ragazzi che si amano, litigano, si guardano intorno e poi tutto ricomincia. Non ci sono novità, la pellicola non aggiunge nulla rispetto al primo capitolo: succede esattamente quello che lo spettatore si aspetta, ma è pur sempre un format che attrae lo spettatore, dando la possibilità di schierarsi tra i due baldi giovani che si contendono il cuore della dolce Elle, decidendo da che parte stare ed è proprio questo che lo rende uno dei best del colosso americano. “The Kissing Booth 2” termina con un finale aperto, creando una strada spianata per il terzo film in uscita nel 2021.

Flavia Arcangeli

Condividi quest'articolo