“The New Mutants” è l’adattamento cinematografico dei fumetti Marvel con al centro le storie dei Nuovi Mutanti, diretto da Josh Boone e disponibile su SKY e NOW dal 26 aprile. Il film si aggiunge alla serie cinematografica dedicata all’universo X-Men, attraverso nuovi personaggi e nuove storie al centro della scena.
Danielle è una giovane ragazza che vive in una riserva indiana, ma un giorno a causa di una misteriosa tempesta l’intera riserva viene completamente distrutta. Danielle, unica sopravvissuta, dopo aver perso i sensi si sveglia in uno strano ospedale dove la dottoressa Reyes la informa dell’accaduto spiegandole la sua situazione attuale: lei ha dei poteri, è una mutante. L’edificio dove si trova è abitato, oltre che dalla dottoressa, da altri quattro ragazzi tutti mutanti come Danielle. Mentre il posto viene presentato come un luogo in cui imparare a gestire i propri poteri, per sperare in una vita quasi normale, ben presto si rivelerà più simile a una prigione che a una scuola.
Tutto avviene all’interno dell’istituto dove i ragazzi sono costretti a soggiornare, le dinamiche create non sono solo inerenti i loro poteri, dove il sovrannaturale e l’azione sono al centro della scena. Il nemico da sconfiggere non è solo esterno, ma anche dentro di loro e il combattimento più importante è proprio contro se stessi. I cinque ragazzi si troveranno faccia a faccia con il loro passato, dove a causa di strani eventi saranno costretti a rivivere e a lottare con le loro più grandi paure, ma il film allo stesso tempo alterna questi momenti a quelli più simili a un teen drama, dove i protagonisti sono coinvolti in problemi che ogni adolescente vive continuamente: amicizia e amore, ma anche difficoltà di integrarsi con gli altri, la scoperta di chi fidarsi e la rivalutazione del bullo della situazione andando oltre il primo impatto per comprendere le fragilità che nasconde.
“The New Mutants” alterna momenti di azione alle dinamiche tra i ragazzi, in uno scenario tetro dove all’interno di un semplice edificio si nascondono numerose insidie. Cinque ragazzi estremamente diversi, come diversi sono i loro poteri. Tutti hanno in comune un difficile passato, infatti la scoperta di essere mutanti ha portato a qualche evento traumatico, ma anche un presente complesso da gestire, dove ancora lontani dal controllo dei loro poteri e rinchiusi fuori dal mondo devono scoprire come riprendere in mano le loro vite.

Jasmine Laudato